Le vie dell'Appennino: cosa sono                                                  

Le Vie dell'Appennino è un progetto realizzato dall'Associazione di Volontariato Giovanile "Gruppo Perché No?" di Borselli (Fi) grazie all'esperienza maturata nell'iniziativa

"Lost for Italy- Persi per l'Italia 2017".

Il progetto si avvale del patrocinio e dell'approvazione della Città Metropolitana di Firenze, dei comuni di Fiesole, Pontassieve, Rufina, Pelago e del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna.

 

Il progetto ha come obbiettivo la valorizzazione artistica, culturale, storica e paesaggistica dei territori appenninici, preappenninici e della Montagna Fiorentina e non solo.

Alla riscoperta di luoghi dalla bellezza unica e dalla storia millenaria



Firenze-Falterona


 Un viaggio di 80 km circa, divisibile in  tappe di più giorni, che attraversa luoghi magnifici, unici, in cui ogni tappa sa raccontare storie incredibili.

Si parte da una grande città, Firenze, patrimonio UNESCO, culla del Rinascimento, e si arriva su una grande montagna, il Falterona, nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, altro patrimonio UNESCO (vedi), attraversando luoghi pieni di storia, tradizioni, culture e colture, all'insegna della riscoperta di territori ricchi ma ancora nascosti, in cui si è avvolti dagli interminabili e variegati paesaggi, dalle immense foreste, dalle incredibili storie di Etruschi, cavalieri medievali e dalle azioni di resistenza partigiana; da epiche battaglie di imponenti eserciti, da fortificazioni a guardia di antiche viabilità , da secolari chiese e monasteri, da strutture agresti di una vita lenta e quotidiana a contatto con la natura e all'insegna della sua cura...

Ma soprattutto ci si può immergere grazie al contatto diretto delle genti che vivono e rendono viva questa terra,

Custodi del Territorio: associazioni, esercenti, nonni e ragazzi, a cui ci si può rivolgere per farsi raccontare storie, fatti, canzoni, ritornelli, che andranno ad arricchire questa esperienza poiché in questo modo si riuscirà a conoscere appieno questi magnifici territori.

Le Vie dell'Appennino è anche un'avventura che si può fare semplicemente aprendo la porta di casa, anche se casa è in una grande città come Firenze.

Un'avventura unica di esperienze indimenticabili, zaino in spalla e tanta voglia di riscoprire territori pieni di storia, ma che sanno essere anche selvaggi e impenetrabili, come le Foreste Casentinesi

Per saperne di più continua a leggere...

Ponte Romano nella natura selvaggia dell'Appennino Le Vie dell'Appennino Firenze Falterona Lost for Italy Foto di Enrico Fiordiponti
Ponte Romano del Mulino Pesci sul Torrente Rufina